Il nostro è un prodotto naturale, ed è per questo che lo sviluppo di processi produttivi sostenibili, in particolare nel settore bio, ci sta particolarmente a cuore. Solo così infatti anche le generazioni future potranno vivere in armonia con animali e natura.

E così la pensano anche i nostri allevatori, che proprio attraverso il loro lavoro hanno un rapporto particolarmente stretto con la natura. La nostra cooperativa li sostiene nell’allevamento di animali da latte senza il ricorso a mangimi geneticamente modificati, ampliando costantemente l’offerta di “latte non geneticamente modificato”. Più della metà del latte grezzo proveniente da fattorie tradizionali viene già prodotto senza il ricorso a mangimi geneticamente modificati.

Allevatori certificati BIOLAND

I nostri punti di forza sul mercato del biologico sono la capacità di lavorare grandi quantità, l’ampia gamma di prodotti e un bacino di approvvigionamento sicuro. Agli allevatori bio BMI si aggiungono quelli che hanno deciso di passare dalla produzione convenzionale a quella biologica, guadagnandosi la certificazione BIOLAND. Tutte queste aziende agricole gestiscono la propria attività secondo il regolamento dell’associazione.

Questa detta inoltre regole per quanto riguarda l’allevamento, la salute, il trattamento e l’alimentazione degli animali, nonché le condizioni di lavoro e il confezionamento. Il risultato non è solo un prodotto che rispetta gli animali e l’ambiente, ma che risponde anche alle esigenze di molti consumatori.

Difesa dell’ambiente anche nei nostri stabilimenti

Anche nei nostri stabilimenti la difesa dell’ambiente viene perseguita con coerenza. Presso le nostre sedi ci impegniamo costantemente per una razionalizzazione dei consumi e riduzione dei costi dell’energia, oltre che per una più alta efficienza energetica nei nostri stabilimenti e l’ottimizzazione di processi e procedimenti.

Per fare ciò abbiamo tra le altre cose aggiunto al nostro sistema di controllo dei consumi ISO 50001 introdotto nel 2012, un sistema per il controllo dell’ambiente secondo gli standard ISO 14001. BMI è inoltre registrata SEDEX (Supplier Ethical Data Exchange), garantendo metodi di lavoro etici e socialmente sostenibili. Nelle linee guida della nostra cooperativa abbiamo inoltre stabilito regole per il così detto trattamento delle risorse naturali.

Salvaguardia delle risorse

Per salvaguardare le risorse e limitare l’impatto ambientale raccogliamo in modo regolare le informazioni rilevanti al riguardo che vengono poi accuratamente valutate, documentate e comunicate. Il nostro scopo è di migliorarci continuamente, per questo definiamo i nostri traguardi ambientali ed energetici da un punto di vista strategico ed operativo, realizzandoli e mettendo a disposizione le risorse necessarie.

Per supportare i nostri fornitori di latte ci impegniamo di proteggere e migliorare la salute e l’habitat dei nostri animali. In questo senso viene data la massima priorità alla lotta contro la sottrazione della terra. Perché solo se c’è sufficiente terreno fertile le nostre aziende agricole possono continuare a produrre anche in futuro una preziosa materia prima come il latte.